Tecnicamente no,

se disponi già di un dominio gestito da un altro provider e vuoi utilizzare i servizi FacileMail è sufficiente indicare a chi gestisce il dominio, ed in particolare a chi ne gestisce il DNS, i record MX di FacileMail da inserire nella zona DNS al posto di quelli correnti.

Tuttavia, ti consigliamo caldamente di trasferire il dominio, o al limite la sola gestione DNS, affidandocene in toto la gestione: questo comporta alcuni vantaggi amministrativi (consolidamento scadenze e fatturazione, unico fornitore) ma soprattutto tecnici, dal momento che in un buon 90% dei casi i problemi che possono ripercuotersi sull'utilizzo della posta elettronica originano in realtà da problemi a livello DNS.
Assumendo la gestione del DNS, ti possiamo garantire un livello qualitativo pari a quello dei servizi FacileMail, di cui evidentemente rispondiamo in prima persona.

Anche se abbiamo la possibilità di fornire un servizio hosting completo, trasferire dominio e gestione DNS non significa necessariamente dover trasferire anche altri servizi correlati, quali sito web, aree riservate, eventuali ulteriori servizi: prima di trasferire dominio e DNS, l'attuale zona verrà interamente replicata sui nostri name server in modo da preservare la continuità di servizi ospitati presso terzi.